F.a.q. - Butyrose

Vai ai contenuti

Menu principale:

F.a.q.

Soffro di colite, Butyrose mi può aiutare? Butyrose® è un prodotto a base di butirrato di sodio microincapsulato con uno speciale rivestimento brevettato, è classificato dal ministero della Sanità come un alimento destinato a fini medici speciali per la dieta di pazienti con esigenze nutrizionali specifiche, dettate da motivi clinici come appunto le colonpatie.

Perchè Acido butirrico per la salute dell'intestino? L'acido butirrico è un acido grasso a catena corta prodotto dalla fermentazione fisiologica dei carboidrati come le fibre vegetali che giungono indigeriti nel colon, per azione della microflora intestinale locale. L’acido butirrico favorisce la salute metabolica della mucosa del colon perché rappresenta la principale fonte energetica delle cellule intestinali promuovendone la proliferazione e la riparazione tissutale oppure inibendola in caso di malfunzionamento (vedi  articoli scientifici).  

Non ho particolari disturbi ma conduco una vita stressante con frequenti viaggi all'estero, può andare bene Butyrose per dare regolarità intestinale?
Butyrose® è indicato per l'alterato trofismo della mucosa intestinale: lo stress, una dieta disordinata e in generale una vita sregolata possono influire sull'equilibrio della flora intestinale. In questo caso Butyrose® può contribuire a ristabilire uno stato di eubiosi, favorendo la flora intestinale lattica.

Mia madre non può deglutire la capsula intera, posso aprirla e versarne il contenuto?
In caso di difficoltà di deglutizione è possibile aprire la capsula ed assumerne il contenuto disperdendolo in bevande o alimenti semisolidi (acqua, latte, succhi di frutta, yogurt, zuppe, minestre ecc.). In tal caso si raccomanda di non cuocere Butyrose® e di non esporlo a temperature superiori ai 40°/45°C in quanto ne verrebbe alterata la protezione.

Ci sono diversi tipi di butirrato o sono tutti la stessa cosa?
Esistono diverse forme in cui il butirrato può trovarsi legato, al calcio o al sodio.
Per espletare al meglio le sue funzioni è preferibile che l’acido butirrico si trovi nella forma legata al sodio per la sua elevata lipofilicità e capacità di scambio cellulare. Il legame sodio-butirrato è molto attivo ma anche molto debole: Butyrose® grazie alla sua forma brevettata LSC® Microcaps protegge questo legame in microcapsule garantendone l'assorbimento intestinale con effetto target & slow release.

Butyrose avrebbe un effetto simile ai fermenti lattici? Butyrose® agisce in maniera indiretta favorendo le condizioni ambientali intestinali per la proliferazione e lo sviluppo dei batteri lattici che possono essere assunti direttamente con i prodotti in commercio (fermenti vivi, yogurt, alimenti specifici ecc..)

 
Torna ai contenuti | Torna al menu